A Montesilvano controllo interforze in 13 appartamenti

Notizie

Un controllo interforze è stato eseguito questa mattina nel palazzo situato in via Isonzo, al civico numero 6, a Montesilvano.

Un controllo interforze è stato eseguito questa mattina nel palazzo situato in via Isonzo, al civico numero 6, a Montesilvano.

Carabinieri, polizia, polizia municipale, con il supporto di vigili del fuoco e 118, hanno passato al setaccio 13 dei 42 appartamenti e hanno identificato 42 persone. In questi alloggi vivono per lo più senegalesi. L’obiettivo del blitz, come in altre operazioni simili, era di scovare eventuali irregolari o inquilini che usano gli appartamenti per la contraffazione di materiale o per lo spaccio di droga. Quattro stranieri sono risultati senza documenti per cui sono stati accompagnati in questura. È albanese, invece, un 31enne fermato ieri in via Moro dalla polizia municipale, sempre a Montesilvano, e trovato con l’auto, una Mercedes, senza assicurazione. I carabinieri hanno scoperto subito dopo che nel 2012 Ermal Kola, questo il suo nome, è stato scarcerato ed espulso con accompagnamento alla frontiera ma è rientrato in Italia per cui i militari dell’Arma lo hanno arrestato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *