A Napoli il matrimonio trash di Tony Colombo e la vedova del clan bloccato dalla polizia

Notizie

Volevano fare le cose in grande e, forse, imitare la parata dei funerali di Vittorio Casamonica. Ma, a quanto pare, qualcosa è andato storto.



Lui si chiama Tony Colombo, cantante neomelodico, lei Tina Rispoli, vedova Gaetano Marino, considerato un boss degli scissionisti di Secondigliano, ucciso a Terracina il 23 agosto 2012. Il signor Colombo e la signora Rispoli sono convolati a nozze tra giocolieri, parate e una carrozza bianca trainata dai cavalli.

Ed è proprio a Secondigliano che sono arrivati gli agenti del nucleo Mobilità Turistica della Polizia Locale per multare la carrozza con i cavalli. “La carrozza, che ha attraversato il corso Secondigliano, è stata fermata e sanzionata dai poliziotti intervenuti, che hanno riscontrato diverse irregolarità come previsto dal codice della Strada, a carico del conduttore della carrozza”.

Il matrimonio è stato preceduto, il 25 marzo, da un addio al nubilato a sorpresa in piazza del Plebiscito, tra i luoghi più belli d’Italia. Doveva essere un flash mob, invece è andato in scena un vero e proprio concerto con palco, candeline piroteciche, palloncini rossi e ospiti vip del piccolo schermo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *