Agorà M5S, Colletti:”Da due mesi ci spacciano come la droga gli 80 euro d’aumento”

Notizie

È stato un incontro ad alto tasso polemico nei confronti del governo quello dell’Agorà del 5 Stelle montesilvanese. Polemico e ricco di contenuti allo stesso tempo. A prendere la parola nel consueto incontro con i cittadini, tra gli altri, Andrea Colletti e Roberta Lombardi deputati grillini.

http://www.youtube.com/watch?v=paLOlk_sIOM

È stato un incontro ad alto tasso polemico nei confronti del governo quello dell’Agorà del 5 Stelle montesilvanese. Polemico e ricco di contenuti allo stesso tempo. A prendere la parola nel consueto incontro con i cittadini, tra gli altri, Andrea Colletti e Roberta Lombardi deputati grillini.


FINANZIAMENTO PUBBLICO AI PARTITI MAI TOCCATO

“Il finanziamento pubblico ai partiti” tuona la Lombardi “non è stato eliminato ma è passato da un finanziamento diretto ad un finanziamento indiretto” ha chiarito. L’onorevole, o meglio, la cittadina Lombardi ha raggiunto la città adriatica anche per supportare il candidato sindaco al Comune di Montesilvano Manuel Anelli.


“IL GOVERNO CI STA SPACCIANDO IL REGALO DEGLI 80 EURO”

Il più duro verso il governo è l’onorevole Andrea Colletti:”Da due mesi ci stanno spacciando, come si spaccia la droga, che il governo ci regalerà 80 euro al mese”. Gli fa eco la Lombardi:”Non esiste nessun atto che spieghi dove prendere gli 80 euro che Renzi ha
promesso a tutti gli italiani”.


I LOBBISTI, IL PD E IL PDL

Spiega la Lombardi:”I lobbisti dietro, a sussurrare ai deputati del Pd e del Pdl, quali erano gli emendamenti da votare e da togliere per far prendere i soldi alle loro ditte”. Tutto accade normalmente durante una normale votazione. 


LA DIFFERENZIATA COSTEREBBE DI MENO 

Andrea Colletti è convinto che se la differenziata verrebbe fatta con i criteri giusti e, soprattutto, da ditte serie che tengono alla salute dei cittadini, si andrebbe oltre l’80%. “Se non viene fatta – spiega Anelli – è perché ci sono troppi amici politici che hanno amici in aziende poco serie”.


DI MATTIA IL NULLA IN DUE ANNI

Manuel Anelli si dice pronto a governare la città di Montesilvano. “Ci sarà da lavorare perché la precedente amministrazione, in due anni, non ha combinato nulla”.


I SOLONI DELL’ANTIMAFIA

Chiede Colletti:”Abbiamo un condannato in appello per concorso esterno in associazione mafiosa che puo’ prendere tranquillamente l’aereo da Parigi a Beirut. Mi chiedo: dov’è il ministro Alfano, suo ex compagno di partito e ministro dell’Interno? Dove sono i ‘soloni’ dell’antimafia e tutti quelli del Pd?”


MARAGNO IL MANICHINO

Per Anelli i suoi avversari sono sempre gli stessi. “Due anni fa Maragno si ‘beccava’ con la Musa e oggi ci va a braccetto. Di Mattia, dopo essere caduto per colpa dei ’13’, oggi li ha ripresi e rimessi dentro e magari tra due anni lo faranno ricadere nuovamente se, per caso, dovesse rivincere”. 
“In che Paese viviamo?” chiede Colletti. Vorremmo saperlo anche noi.

Antonio Del Furbo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *