Arresto Di Santo, il bombarolo si trova a Rancitelli

Notizie

«Lasciatemi altri due giorni libero»

Appena preso dai carabinieri Roberto Di Santo ha pregato i militari di lasciarlo libero ancora due giorni perché avrebbe avuto delle cose da ultimare a Roma. L’uomo si trova nella caserma dei carabinieri di Rancitelli a Pescara. Da lì verra condotto poi al carcere di San Donato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *