Bomba a mano contro sede ‘Equitalia’

Notizie

Ennesimo attentato ad una delle sedi dell’ente riscossore. Questa volta, nel mirino degli attentatori, la sede di Equitalia di Chivasso.

Ennesimo attentato ad una delle sedi dell’ente riscossore. Questa volta, nel mirino degli attentatori, la sede di Equitalia di Chivasso dove è stata trovata una bomba a mano. L’ordigno, ancora in buono stato e completa di spoletta, era in un involucro in nylon imbustato a sua volta in un sacchetto in carta natalizio appeso all’esterno della porta vetrata della sede. La bomba era stata depositata all’ingresso secondario, dal quale fuoriuscivano cavi elettrici. A dare l’allarme sono stati gli impiegati di Equitalia dell’agenzia, in via Aldo Moro 47. M75 di fabbricazione dell’ex Jugoslavia, completa di spoletta. Anche sul contenitore di plastica sono state identificate delle sigle riconducibili all’Est Europa. Gli artificieri hanno prima messo in sicurezza l’area e poi rimosso l’ordigno che verrà fatto brillare. Per ora non ci sono rivendicazioni.

ZdO


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *