Il vicedirettore del Fatto spiega la sua partecipazione al Bilderberg. Quando la toppa è peggio del buco. E Travaglio muto.

Stefano Feltri, evidentemente, è rimasto un po’ “scioccato” per l’attenzione suscitata rispetto alla sua partecipazione, per la prima volta, alla riunione annuale del gruppo Bilderberg. E l’ha talmente presa male che, addirittura, si è lanciato in un articolo proprio sul suo giornale che, da sempre, ha visto il Gruppo come il male assoluto. “Da qualche […]

Continue Reading