Lobby Casaleggio: le consulenze a Philip Morris e Moby

La Casaleggio Associati è la società guidata da Davide Casaleggio, l’uomo, per intenderci, che manovra con una certa agilità la politica italiana.  È l’uomo forte che ha ereditato dal padre Gianroberto, la macchina politica e finanziaria del Movimento 5 stelle: la piattaforma Rousseau. In un Paese normale ci sarebbe da impallidire e, probabilmente, qualche giudice […]

Continue Reading

Conti correnti: l’azione sincronizzata di Unicredit e governo italiano. Tasse e pignoramenti in arrivo

Qualche giorno fa Jean Pierre Mustier, Presidente della Federazione Bancaria Europea,  aveva chiesto l’applicazione di un costo per tutti i conti che avessero superato i 100 mila euro. La seconda versione parla del coinvolgimento dei soli conti correnti con saldi oltre il milione di euro. In questa querelle tra il mondo del risparmio e Mustier […]

Continue Reading

Politica e Sanità: chi vuole spostare la cardiochirurgia da Chieti a Pescara?

C’è una storia che merita di essere raccontata perché apre uno squarcio sul mondo della Sanità abruzzese, da un lato, e le attività politiche, dall’altro. Partiamo, intanto, da un nome: Gabriele Di Giammarco, direttore della Cardiochirurgia dell’ospedale di Chieti. Dal 2010 Di Giammarco è professore Ordinario Chirurgia Cardiaca presso l’Università “G. D’Annunzio” di Chieti (MED/23). […]

Continue Reading

Lega e l’affare Russia, Malofeev: “la trattativa c’è stata”

È il 17 ottobre 2018, il luogo è l’hotel Lotte di Mosca. Lì, a pochi metri di distanza l’uno dall’altro, ci sono Gianluca Savoini e Matteo Salvini. Dopo poche ore Savoini incontra, in un altro hotel, il Metropol, i tre funzionari russi per discutere della compravendita di petrolio che avrebbe dovuto portare nelle casse della […]

Continue Reading

Tasse, politica e merendine. E nessuna riforma strutturale

“Dobbiamo andare avanti compatti senza deviazioni dagli obiettivi”. Insomma: nessuno deve prendere iniziative senza prima essere concordate. A dirlo è Luigi Di Maio. E l’ordine riguarda soprattutto la questione tasse. Poi su Facebook aggiunge: “Se questo governo esiste, è perché lo sostiene il Movimento 5 Stelle”. Un messaggio, pare, indirizzato al premier Giuseppe Conte che […]

Continue Reading

I nomi dei finanziatori dei Comitati Renzi: il boom d’introiti nel 2019

Tra giugno e luglio gli introiti sono schizzati da 20mila euro a oltre 260mila euro. Una lieve flessione ad agosto intorno ai 220mila euro. ‘Erogazioni Liberali’ certificate nella sezione ‘Trasparenza’ del sito dei Comitati Azione Civile – Ritorno al Futuro. Tanti i parlamentari. Ma non solo. Proprio a luglio è registrata la donazione record di […]

Continue Reading

Abruzzo: il lento ingresso della criminalità organizzata nei quartieri di Pescara. Agende rosse: “non serve un esercito”

“Non servono proclami ed esercito ma una reale e capillare azione di contrasto culturale, sociale contro il denaro sporco delle mafie e di ogni criminalità”. A pensarla così sono le ‘Agende Rosse Abruzzo’ dopo che in regione si è sviluppato il dibattito intorno alla richiesta dell’Esercito, da parte di esponenti del Movimento 5 stelle, per […]

Continue Reading

Elezioni Csm: il giudice e la relazione sentimentale (pericolosa) con l’avvocatessa

Bruno Giangiacomo non è un personaggio qualunque ma bensì uomo di peso e molto conosciuto specie a Vasto (Ch) dov’è presidente del Tribunale dal 2015. Il magistrato è stato pubblico ministero nel processo sulla Uno Bianca e, più recentemente, nell’inchiesta sul governatore Vasco Errani (poi assolto da ogni accusa). Il nome di Giangiacomo è un […]

Continue Reading

Crac gruppo Ferri: “i magistrati ci chiesero 4milioni di euro per fermare le indagini”

“Ci hanno distrutto, aggredendo anche i nostri beni patrimoniali e lasciando in mezzo alla strada oltre tremila persone e distruggendo una azienda che fatturava 400 milioni di euro l’anno”. Correva l’anno 2003 quando il gruppo Ferri aveva 400 negozi. A distanza di sedici anni i giudici della Cassazione hanno chiuso il processo perché andato in […]

Continue Reading

Il primo cittadino leghista eletto in Puglia e finito agli arresti

Un  sindaco eletto dai cittadini appena due mesi fa con uno straordinario risultato: il 70%. Un primo cittadino, inoltre, per la prima volta eletto in Puglia nelle file della Lega. Per Antonio Potenza, primo cittadino di Apricena, comune del foggiano, ieri mattina però c’è stato un brutto risveglio perché è stato raggiunto da un ordine […]

Continue Reading