Chieti, il sindaco Di Primio ai cittadini:”siete pecore nella vita”

Notizie

È bastata qualche critica su Facebook al suo operato e Umberto Di Primio, sindaco della città teatina, ha perso le staffe apostrofando i commentatori nel peggiore dei modi.

“Presepe vivente annullato. Il comune non c’entra nulla”. Inizia così lo sfogo del sindaco di Chieti sul Social. “Sono stufo di leggere i commenti dei nulla facenti di Facebook che criticano il comune per l’annullamento del presepe vivente. Il comune non c’entra nulla”. Di Primio aggiunge:“Vanni di Gregorio, responsabile di TEATE Nostra, ieri mi ha comunicato che non avrebbe fatto il presepe vivente perché le previsioni meteo per oggi avevamo previsto temporali dalle 17. Ora chiedo ai soliti leoni da tastiera, pecore nella vita, che continuano a dare addosso al comune, noi che c’entriamo? Invece di scrivere, scrivere e dire stupidaggini, rilassatevi, accertatevi e poi digitate. Forse i commenti e le domande andrebbero rivolte a TEATE Nostra”.

La prima reazione al post è quella di Roberta che scrive:“Credo che sentire un sindaco che apostrofa i propri cittadini pecore nella vita sia troppo e soprattutto maleducato, visto che anche lei scrive spesso può comunque comunicare 10, 100 e più volte di chi è la responsabilità dell’evento annullato… il problema è che noi ci stiamo stufando di come si sta amministrando la città e forse (con tutto rispetto) lei si sta stufando di amministrare la nostra città visto che aspirava ad altro in questo periodo…per concludere viva Chieti viva Teate viva Teti”. Marco aggiunge:“Vabbé sindaco, ma la sua giunta fa pena per altri mille motivi, non c’era bisogno del presepe. Devo belare in quanto pecora o mi riconosce il diritto a criticare il suo operato?”

Il sindaco, dunque, si tira indietro e scarica tutta la responsabilità sull’associazione. Peccato, però, che solo qualche giorno prima, sempre su Facebook, Di Primio annunciava soddisfatto l’impresa portata avanti dall’amministrazione.

“Anche quest’anno – si leggeva in data 4 gennaio sul profilo del sindaco – l’Amministrazione del Sindaco Di Primio, in collaborazione con l’Associazione Culturale Teate Nostra, ha organizzato la manifestazione del ‘Presepe Vivente a Chieti’ che si svolgerà domenica 6 gennaio 2019, a partire dalle ore 17.00 in centro storico.” “Un ringraziamento speciale va all’Associazione ‘Teate Nostra’ che sin dalla prima edizione cura con passione l’allestimento dell’evento”.

Un sindaco probabilmente un po’ nervoso dopo che non è riuscito ad ottenere una candidatura né in Parlamento e, a quanto pare, né in Regione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *