CHIETI/DENUNCIATO EX AUTISTA ASL: CESTINAVA LA CORRISPONDENZA DEI PAZIENTI

Notizie

L’uomo è stato scoperto e denunciato dai carabinieri

Cestinava la corrispondenza della Asl destinata a pazienti in attesa di essere sottoposte ad esami clinici. L’uomo, ex autista della Asl di Chieti, e’ stato denunciato dai carabinieri del Nas di Pescara per sottrazione e soppressione di corrispondenza. Le indagini, promosse dalla Procura della Repubblica di Chieti, hanno preso il via quando in un cassonetto della spazzatura di Ortona (Chieti) sono state trovate circa 1.100 lettere, gia’ imbustate ma non ancora affrancate, da inviare ad altrettente donne per l’esecuzione di uno screening gratuito nell’ambito della campagna di prevenzione del cancro all’utero. L’esame a cui le donne, individuate dalla Asl di Chieti, dovevano essere sottoposte, e’ il pap test. I militari del Nas hanno individuato il responsabile dell’abbandono della corrispondenza, che oggi e’ in pensione, e lo hanno segnalato. Le donne destinatarie delle lettere non si sono sottoposte a quell’esame e questo episodio – fanno notare i militari agli ordini del capitano Marcello Sciarappa – ha causato un grave rischio per la salute di queste persone.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *