Diploma a tremila euro nel salernitano. Perquisizioni in tutt’Italia

Notizie

Un percorso di studio che normalmente si fa in 5 anni e che ha come obiettivo finale l’ottenimento di un diploma, nel salernitano il tempo può essere ridotto a 24 ore. E, infatti, in molti, raggiungendo il borgo di Castellabate, ottenevano un diploma nuovo di zecca alla modica cifra di tremila euro.

Nella cittadina c’era un sistema ben rodato: un giro d’affari per un milione di euro che ha coinvolto falsi diplomati di 40 province d’Italia. L’operazione della Procura guidata da Antonio Ricci ha coinvolto i carabinieri di 40 province delegati dalla compagnia di Agropoli e dalla sezione di Polizia Giudiziaria della Procura di Vallo della Lucania.

I titoli di studio venivano conseguiti senza frequentare corsi e falsificando i verbali di esami. Un sistema collegato ad alcuni istituti scolastici con base nel salernitano.

Le perquisizioni hanno riguardato le province di Salerno, Caserta, Napoli, Avellino, Benevento, Udine, Biella, Vicenza, Verona, Asti, Lecco, Mantova, Novara, Varese, Milano, Monza, Como, Imola, Bologna, Bergamo, Genova, La Spezia, Parma, Reggio Emilia, Modena, Lucca, Perugia, Cuneo, Chieti, Firenze, Prato, Roma, Viterbo, Potenza, Cosenza, Reggio Calabria, Trapani, Cagliari, Latina e Rieti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *