Elezioni Abruzzo, tra cene, faccendieri, amici del Pd e della destra romana

Notizie

Cena che vai, personaggi che trovi. In queste frenetiche ore elettorali tra promesse di posti di lavoro, pacche sulle spalle e promesse di grandi progetti, in Abruzzo, terra di pecore e pecoroni, sfilano personaggi più o meno conosciuti che si aggirano da sempre nel sottobosco politico.

di Antonio Del Furbo



E così, ad esempio, si viene a sapere che alla cena fatta in occasione dell’arrivo di Matteo Salvini in Abruzzo alla Sirenetta di Pescara, c’era, oltre ovviamente al candidato presidente del centrodestra Marco Marsilio, anche tale Guglielmo Boschetti, faccendiere molto discreto, che si aggira negli ambienti politici. Il nome di Boschetti è venuto fuori in passato perché al centro di qualche scandaluccio ma da cui è sempre uscito pulito. La cosa interessante, però, è che il faccendiere è molto amico del senatore Luciano D’Alfonso e, addirittura, dell’attuale candidato alla corsa di governatore per il centrosinistra, Giovanni Legnini. Boschetti, come se non bastasse, ha organizzato anche molte cene di finanziamento per il Pd. Ad esempio come quella organizzata a marzo 2018 con Luciano D’Alfonso, Camillo D’Alessandro e Marusca Miscia insieme a Federica Chiavaroli addirittura nella sua casa di Cupello.  Boschetti risulta essere anche molto vicino all’ex onorevole Giampiero Catone. E il suo nome è anche legato al processo Merker da cui si salvò grazie alla prescrizione.

E così sia.

antoniodelfurbo@zonedombratv.it

329.3526266

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *