Elezioni in Abruzzo: Marsilio verso la vittoria, centrosinistra raddoppia, crollo del M5s

Notizie

Nelle scorse elezioni, quelle di cinque anni fa, a vincere era stato il Pd con Luciano D’Alfonso, poi dimessosi perché eletto senatore. D’Alfonso aveva ottenuto il 46% dei voti contro il 29% della coalizione di centrodestra (senza Lega) guidata da Giovanni Chiodi (Fi). Il M5s, sempre con Sara Marcozzi, aveva conquistato il 21 per cento. Alle politiche dello scorso 4 marzo, invece, i Cinquestelle erano arrivati al 39,8% seguiti dal centrodestra al 35,5 (13,8% per il Carroccio) e il centrosinistra aveva raccolto solo il 17,6 per cento.



Il 4 marzo 2018, il Movimento 5 Stelle conquistò largamente l’Abruzzo con il 39,8% e 303.006 voti. Oggi perde 15 punti.

La coalizione di centrosinistra raddoppia quasi i suoi consensi, passando dal 17,6% delle politiche a quasi il 30%.  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *