Forza Nuova: in 500 contro i clandestini

Notizie

Una manifestazione, quella svoltasi ieri ad Avezzano (Aq), per ribadire un no fermo e intransigente all’accoglienza. L’arrivo, in serata, del segretario nazionale, Roberto Fiore.  

“In un momento in cui gli italiani soffrono la disoccupazione e la precarietà Forza Nuova si batte contro l’immigrazione clandestina e chiede la fine dell’operazione Mare Nostrum” spiegano gli attivisti del movimento di estrema destra che ha raggiunto quota 500 durante l’intervento di Fiore.

Una manifestazione simile si è svolta a Vimercate dove si sono registrati attimi di tensione quando il gruppo di forzanovisti si è contrapposto a quello dei rappresentanti dell’Anpi e dell’Unione degli Studenti. “Ospedale per Italiani, non ostello per profughi” lo slogan gridato dai militanti in piazza Papa Giovanni Paolo II. I neofascisti sono contrari all’idea della prefettura di Monza di permettere l’utilizzo dell’ex padiglione di psichiatria come centro di prima accoglienza per i profughi in arrivo dall’Africa. Duro il sindaco Paolo Brambilla:“la nostra comunità ha fortissimi anticorpi contro la malattia di una cultura che si alimenta di parole e messaggi troppo vicini a quelli della cultura fascista. Ce li ha perché tanti suoi giovani sono morti per la libertà,  la giustizia, per la liberazione dal fascismo”.

ZdO

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *