FRANCAVILLA AL MARE: LA FORESTALE SEQUESTRA I TIGLI ANCORA DA ABBATTERE

Notizie

Soddisfazione da parte delle associazioni che si battono per la difesa degli alberi.

Il gip Di Geronimo su richiesta del pm Giuseppe Falasca posto sotto sequestro cautelativo quaranta tigli ancora da tagliare in viale Nettuno. Sui nomi degli indagati c’è ancora riserbo ma, probabilmente, dentro ci sarebbero gli amministratori del Comune di Francavilla che l’anno scorso hanno firmato la delibera. Vincenzo Di Lorenzo, vice sindaco del Comune, ha ricevuto il decreto di sequestro preventivo. Secondo la procura di Chieti esiste una legge vigente che tutela gli alberi considerati anche in relazione alla loro valenza pubblica ed al vincolo paesaggistico. La Forestale questa mattina ha posto i sigilli. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *