Furti: rubano in casa, nomadi scoperte da prioprietaria

Notizie

Due giovani nomadi, di cui una 17enne incinta, provenienti da un campo nomadi di Roma, sono state fermate dai carabinieri e denunciate, a Montesilvano (Pescara), dopo essere state sorprese a rubare in un appartamento.

Due giovani nomadi, di cui una 17enne incinta, provenienti da un campo nomadi di Roma, sono state fermate dai carabinieri e denunciate, a Montesilvano (Pescara), dopo essere state sorprese a rubare in un appartamento.

Le ha notate la proprietaria dell’alloggio che si è rivolta al 112, consentendo ai carabinieri di rintracciare le ladre. Sono state segnalate entrambe per questo episodio e la 17enne è stata arrestata perché nei suoi confronti c’erano due misure cautelari delle Procure di Roma e Genova, essendosi allontanata dalle strutture minorili dove era stata condotta. La sua complice e’ poco più che maggiorenne. L’identificazione è avvenuta attraverso le impronte digitali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *