Maltempo: devastato il Brenta

Notizie

L’ondata di maltempo ha seminato terrore in parte del nord. Oltre settanta i feriti e un morto in provincia di Venezia. Una bimba è stata colpita da un fulmine.

La tromba d’aria si è abbattuta tra Dolo e Mira scoperchiando i tetti di una cinquantina di ville e sradicando alberi. Nella zona di Sambruson, un auto è stata prima sollevata dalla strada e poi scaraventata a terra uccidendo sul colpo l’anziano che era alla guida. La bambina di 8 anni colpita dal fulmine tra Carnia e Ovaro in provincia di Udine è stata ricoverata in condizioni molto gravi.

Chi ha vissuto quei momenti drammatici ha raccontato di un cielo completamente buio seguito da un grande tonfo che ha generato un grande fungo nero. L’attimo è stato registrato con il telefonino da Carlotta Menegazzo.

{youtube}http://www.youtube.com/watch?v=rnMgAZVVXmE&feature=youtu.be{/youtube}

I feriti sono stati ricoverati negli ospedali di Dolo, Mirano, Padova, Iove di Sacco e Mestre. Per oggi pomeriggio, intanto, ci sarà una seduta straordinaria della giunta regionale convocata dal presidente del Veneto Luca Zaia

Per quanto riguarda i danni è già stata diffusa una prima stima: circa 55milioni di euro. Sono 500 le case danneggiate nel solo comune di Pianiga. Sono gli 500 sfollati, 87 feriti, oltre duecento sfollati, cinquecento case colpite e dieci ville distrutte.

LE PRIME IMMAGINI

Le riprese sono state fatte all’interno di un auto che percorreva l’autostrada ed è stata investita dalla tromba d’aria.

{youtube}http://www.youtube.com/watch?v=V3OEZOkMbu8&feature=youtu.be{/youtube}

Il tornado Veneto visto dalla telecamera a circuito chiuso dell’azienda Nalon srl. Il vento prima scaraventa la logistica leggera e poi quella più pesante che prende in pieno la telecamera distruggendola

{youtube}http://www.youtube.com/watch?v=BDCn-AwlAhg&feature=youtu.be{/youtube}

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *