Montesilvano, cadavere ritrovato al depuratore

Notizie

L’uomo è stato trovato impiccato

Il cadavere di un uomo in avanzato stato di decomposizione è stato trovato oggi pomeriggio all’esterno del depuratore di Montesilvano (Pescara), impiccato con una corda ad un cancello laterale, generalmente inutilizzato. Sul posto sono arrivati i carabinieri della compagnia di Montesilvano, supportati dai vigili del fuoco, dopo aver ricevuto la segnalazione di un operaio dell’impianto. A poca distanza è stata trovata un’automobile, chiusa a chiave, che potrebbe essere riconducile al morto, non ancora identificato. L’auto èdi proprietà di un uomo della provincia di Chieti scomparso da qualche giorno, che soffre di crisi depressive. Il cadavere è stato trasportato in ospedale, a Pescara, per l’ispezione cadaverica.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *