NERETO: SCUOLA PUBBLICA A PEZZI

Notizie

Mentre il “politicume” fa campagna elettorale sperperando soldi, la scuola pubblica di Nereto viene chiusa dal sindaco, per ovviare a disastri ben più gravi

Dal soffitto si staccano pezzi di intonaco durante le lezioni ed il sindaco di Nereto, Stefano Minora, chiude due aule della scuola elementare del paese disponendo l’evacuazione dei piccoli alunni. Il distacco di calcinacci dal solaio, finiti sulla controsoffittatura, ha determinato il cedimento parziale dei pannelli. Per fortuna, nessuno degli alunni e’ rimasto ferito. Il distacco dell’intonaco sarebbe stato causato da infiltrazioni di acqua. Per motivi di sicurezza, le due aule del primo piano sono state sgomberate e gli alunni trasferiti in altre due stanze. Ora partiranno gli accertamenti tecnici per accertare le cause del cedimento e per determinare se i lavori di ristrutturazione del vecchio edificio, avvenuti poco piu’ di una decina di anni fa, siano stati eseguiti a regola d’arte.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *