Per lavorare in Rai basta la "morte". Di un parente.

Incredibile ma vero ma il nuovo contratto di lavoro dei dipendenti Rai potrebbe contenere la clausola "che in caso di morte di un dipendente, di un operaio, di un quadro o di un impiegato, l’azienda possa assumere il suo coniuge o la sua coniuge, o il figlio o la figlia maggiorenne.

Leggi tutto ▶