"I clan di Ostia sono morti: gli Spada sono finiti".

Share

A dirlo è stato Federica Angeli, giornalista di Repubblica minacciata dal clan di Ostia. 

Lo scenario quello della Leopolda in cui si sta tenendo la nona edizione organizzata da Matteo Renzi

La Angeli è madre di tre figli ed è conosciuta per le sue inchieste sulla mafia romana e sui gruppi della criminalità organizzata di Ostia. Ha condotto inchieste molto dure nei confronti della malavita e, dal 2013, vive sotto scorta H24. 

Procura e forze dell'ordine, negli ultimi mesi, hanno combattutto una guerra senza frontiere per colpire e scardinare il clan Spada. Le grida, gli insulti, il tentativo di aggredirla di fronte a decine di poliziotti in strada, e le minacce pronunciate davanti alle divise nei confronti di Federica sono un segnale inquietante. Oggi, però, grazie a quelle inchieste gli Spada sono finite nel mirino dello Stato e dell'opinione pubblica. Federica ha scelto di continuare a vivere a Ostia nonostante i tanti che le hanno consigliato di andare via.