Pescara: padre e madre con figli costretti a vivere in auto. E senza cibo

Notizie

La situazione è drammatica ed è stato rivolto un appello sui Social affinché la famiglia trovi una sistemazione opportuna.

“Allertato da una segnalazione, relativamente ad una famiglia italiana in gravissimo stato di indigenza e dotata solo di un’autovettura per ripararsi dal gelo notturno” spiega Marco Forconi, attivista da sempre vicino alle problematiche dei più deboli, “ho provveduto ad accertarmi di persona al fine di prendere completa contezza del fatto”.



Un padre, una madre con due figli maggiorenni, ma senza lavoro stabile, sono stati trovati chiusi in un auto.

La famiglia, inoltre, ha scarsissimi mezzi di sostentamento.

L’appello, che rilanciamo urgentemente dal nostro sito, è quello di fornire un contributo, ognuno in base alle proprie disponibilità, a questa famiglia senza un tetto e senza cibo e costretta a dormire al gelo mentre la politica pensa ad altro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *