Siamo tutti NO TAV

Inchieste

L’Abruzzo solidarizza con i valsusini e fa propria la protesta No Tav

Si è svolta venerdì 2 Marzo a Pescara la manifestazione di solidarietà nei confronti del popolo della Val di Susa che si sta battendo contro la realizzazione dell’alta velocità. I partecipanti si sono raccolti davanti alla stazione di Pescara per poi sfilare su corso Umberto e quindi fermarsi a piazza Salotto. Durante il corteo, a cui hanno aderito vari rappresentanti dell’area prc, comunisti italiani e altre sigle sindacali, sono stati scanditi slogan contro gli “affaristi e gli apparati politici e mediatici che li sostengono”.

Il corteo ha fatto una sosta simbolica davanti ad una antica locomotiva che si trova nel piazzale antistante la stazione centrale. Imponente il dispiegamento di forze dell’ordine, tra Polizia municipale, Carabinieri e Polizia, alcuni anche in tenuta antisommossa. 

 

di Antonio Del Furbo   filmaker Luca Di Michele  Andrea Aceto   boomist Teresa Avolio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *