Regionalie, tutti pazzi per Sara: la Rete sceglie Marcozzi come candidato governatore

Notizie

Bella è bella. E, affermando ciò, non crediamo di dire un’eresia, anche se sappiamo che il M5S ci tiene a essere giudicato per la sostanza e non per la forma. Però è un dato di fatto: le grilline candidate per posti importanti in Abruzzo sono tutte belle. Riteniamo Enrica Sabatini, che correrà per la poltrona di prima cittadina di Pescara, molto affascinante, e anche la protagonista di questo articolo, cioè Sara Marcozzi, non ci dispiace per niente.

Bella è bella. E, affermando ciò, non crediamo di dire un’eresia, anche se sappiamo che il M5S ci tiene a essere giudicato per la sostanza e non per la forma. Però è un dato di fatto: le grilline candidate per posti importanti in Abruzzo sono tutte graziose. Riteniamo Enrica Sabatini, che correrà per la poltrona di prima cittadina di Pescara, molto affascinante, e anche la protagonista di questo articolo, cioè Sara Marcozzi, non ci dispiace per niente.

SARA SEI TUTTI NOI

Sarà proprio la Marcozzi, già portavoce del Movimento 5 Stelle teatino, la candidata alla presidenza della Regione Abruzzo nella tornata elettorale del 25 maggio. Lo hanno deciso gli iscritti certificati al M5S che per buona parte della giornata di ieri, dalle 10 alle 19, hanno votato alla “Regionalie” indette per scegliere i candidati consiglieri e il candidato governatore. 6, in tutto, i candidati. Hanno partecipato al voto on line in “tantissimi”: 1.126 iscritti certificati. Al primo posto, con 346 voti, si è classificata appunto la Marcozzi, che ha commentato il risultato dicendosi “commossa” e ringraziando tutti per “la stima, l’affetto e l’ampia fiducia”. Sara è convinta di essere “la prova che il lavoro di squadra dei cittadini premia e anche che le quote rosa non servono quando ci sono impegno e onestà. Un ringraziamento particolare lo devo alla mia squadra, i ragazzi del mio MeetUp di provenienza, Chieti 5 Stelle. Senza di loro non avrei mai raggiunto questo splendido risultato. Da oggi rappresenterò il M5S Abruzzo, tutti noi, contro la vecchia politica. Riprendiamoci la nostra Regione! Insieme”.

MA CHI E’ QUESTA GRILLINA?

Sara Marcozzi, 36 anni, vive a Chieti ed è avvocato da due anni al Foro del capoluogo teatino. L’anno scorso ha deciso di iscriversi al M5S “per restituire alla politica il suo originario significato: amministrazione della polis per il bene di tutti”. Segno zodiacale vergine, molto impegnata sui temi legati ai rifiuti, si contenderà il posto da governatrice con l’uscente Gianni Chiodi (Forza Italia) e il sempreterno “Big” Luciano D’Alfonso (Pd). “In queste ore – ha dichiarato ancora la Marcozzi – ho ricevuto tante attestazioni di stima e manifestazioni di voto per la mia persona! Io ce la metterò tutta per restituire l’Abruzzo ai suoi cittadini! In alto i cuori! Sono commossa”. Anche noi.

Il Grillo scrivente

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *