Su L’Aquila sta per “abbattersi” una montagna schiacciante di legalità!

Notizie

L’ex procuratore capo della Repubblica di Pescara ha ottenuto un’altra vittoria: quella politica. Dalle stanze del tribunale da oggi, per la prima volta, ha fatto il suo ingresso nelle stanze della politica. 

L’ex procuratore capo della Repubblica di Pescara ha ottenuto un’altra vittoria: quella politica. Dalle stanze del tribunale da oggi, per la prima volta, ha fatto il suo ingresso nelle stanze della politica. Domenica lo ha chiamato al telefono il sindaco dimissionario, Massimo Cialente, e oggi ha ufficializzato la sua decisione. Trifuoggi è il nuovo vice sindaco della città dell’Aquila con delega alla Trasparenza e alla Polizia Municipale.

Trifuoggi ha detto di essere uomo di sinistra, consonanza che ha ritrovato nella coalizione progressista. Per il futuro, l’ex procuratore, esclude qualsiasi altro impegno politico perché rimarrà all’Aquila a tempo indefinito e senza percepire alcun compenso.

Cialente ha ribadito che servono uomini in grado di ridare speranza ai cittadini:”ecco perché ho scelto Trifuoggi” ha detto il sindaco.

L’Italia ha bisogno di magistrati per riottenere fiducia nella politica? Allora togliamo il parlamento e il nostro futuro affidiamolo a tribunali e giudici. A che serve votare?

ZdO 

 


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *