Bussi:”diversi eccessi di malattie che hanno un potenziale legame con gli inquinanti presenti nel sito”. Lo dice l’Istituto superiore di Sanità

“I risultati qui riportati evidenziano tra i residenti nel sito eccessi, rispetto al resto della popolazione regionale, di specifiche patologie per le quali l’esposizione a contaminanti presenti nelle acque potabili può aver giocato un ruolo causale o concausale, e di patologie a carico dell’apparato respiratorio”. A dirlo è l’Istituto Superiore di Sanità commentando “l’indagine epidemiologica […]

Continue Reading

Bussi: se il ministero dell’Ambiente annulla la gara d’appalto per la bonifica…

La gara per la bonifica delle aree inquinate di Bussi, e precisamente la 2a e 2b, era stata regolarmente autorizzata dalla Regione Abruzzo. Ora il ministero l’annulla. I siti contaminati dell’ex Iprite, ovvero 7 capannoni, una ciminiera, un cisterna, non messe in sicurezza, diventano patrimonio pubblico.

Continue Reading

Bussi, mentre il sindaco sollecita il ministero spunta un Dossier sull’attività del Comune

Bussi, mentre il sindaco sollecita il ministero spunta un Dossier sull’attività del Comune. Come abbiamo già raccontato, l’ultima genialità fatta dall’amministrazione locale è quella di un accordo di programma tra Comune, Regione, Ministero dell’Ambiente e Solvay. “Il Comune di Bussi sul Tirino – si legge nell’Accordo di programma – si impegna ad acquisire le proprietà delle aree Solvay e a destinarle ad ogni effetto di legge alla realizzazione degli interventi oggetto della Procedura di Gara e successivamente alla reindustrializzazione”.

Continue Reading

Bussi: è stato disastro. Dieci condanne e quasi quattro milioni di risarcimento

La Corte d’Assise d’Appello dell’Aquila ha stabilito che a Bussi c’è stato avvelenamento colposo delle acque, in merito alla discarica dei veleni della Montedison. Processo Bussi (Pe): tutti assolti assolti in Corte d’Assise a Chieti Le nostre domande a Romandini: perché signor giudice? L’attacco al giudice Romandini  Il vicepresidente del Csm Legnini sapeva?

Continue Reading