Decreto sicurezza: il bene confiscato potrebbe finire nuovamente ai mafiosi

Nel decreto sicurezza e, in particolare, nel provvedimento che spiega che fine dovranno fare le proprietà sequestrate alla criminalità, si legge che le stesse dovranno essere riassegnate al “miglior offerente”. Dunque, potrebbero andare a rifinire nelle mani degli stessi mafiosi. Parrebbe che la finalità del governo, dunque, sia quella di non riaffidare il bene sequestrato […]

Continue Reading