E se il nuovo Patto del Nazareno partisse dall’Abruzzo?

Quello che sta accadendo in Abruzzo, in particolare dalle parti del centrosinistra, è bene tenerlo d’occhio. Si tratta di una nuova strategia che potrebbe portare alla vittoria dell’ex vicepresidente del Consiglio superiore della magistratura, Giovanni Legnini, nel frattempo che gli altri candidati dormono, cullati dalla ninna nanna dei loro partiti.

Continue Reading

Abruzzo, “Re Mida”: l’inchiesta flop durata 10 anni e che ha distrutto persone

Signore e signori ecco a voi la giustizia italiana. Una giustizia che ha contribuito alla caduta di un governo eletto e che ha inciso in maniera determinante sulle libertà individuali e i rapporti umani di persone finite nel tritacarne mediatico-giudiziario. di Antonio Del Furbo

Continue Reading

Rifiutopoli Abruzzo: tutti assolti. Chi paga in nome del popolo italiano?

La domanda è sempre la stessa: chi paga? Da semplice e umile cittadino vorrei saperlo. Anzi: voglio saperlo. Per essere ancora più chiaro: pretendo di sapere se dopo anni di arresti, privazioni di libertà personali, fango e violenze ‘massmediatiche’ inaudite di stampa e opinione pubblica ai danni di politici e imprenditori (che, pare strano ma […]

Continue Reading

Abruzzo: centrodestra? Confusi e felici. E volano gli stracci tra Di Stefano (FI) e Tavani (FdI)

Non c’è pace in terra che fu fascista. Mentre Silvio si coccola tra lesbiche e transgender, il suo centrodestra va in frantumi per questioni mai risolte.Vecchi e nuovi dirigenti se ne danno di santa ragione. E, come se non bastasse, arrivano le prime cannonate anche dai pacifici (fino a poche ore fa) Fratelli d’Italia.

Continue Reading

Pescara, Pagano (Fi) ‘processato’ dagli ex An. Il coordinatore regionale abbandona l’incontro

L’appuntamento, voluto dalla frangia dissidente del partito, è stato organizzato per individuare i punti che hanno portato alla sconfitta del centro destra in gran parte del territorio nazionale e, soprattutto, in Abruzzo. Toni molto duri nei confronti di Nazario Pagano e Gianni Chiodi.

Continue Reading

Abruzzo, Forza Italia: Silvio nomina Nazario e Fabrizio fa la lacrimuccia

L’ex presidente del Consiglio, il migliore degli ultimi 150 anni secondo il ‘compianto’ Emilio Fede, sta riassestando la nuova Forza Italia. E già si contano i morti. L’apparato dei non eletti, per il momento, versa lacrime e si straccia vesti, giacche e, nel caso di Di Stefano, colletti e cravatte.

Continue Reading