Quando il M5S giudicava l’Ordine dei giornalisti “fascista”. E ora recluta giornalisti iscritti a quell’Ordine

La rivoluzione, quella rappresentata dal cittadino che avrebbe dovuto aprire il Parlamento come una scatoletta, pare possa aspettare. Ora, il Movimento, molto più di governo che di lotta, cerca compagni di viaggio direttamente in quel “sistema” che ha combattutto fino a poco tempo fa. di Antonio Del Furbo

Continue Reading