Morte di un fascista: quando l’ordine era di non fargli riprese in primo piano

In tanti oggi piangono la scomparsa di un uomo che, prima di tutto, era un amico, un fratello, un papà, un nonno. Il simbolo della teatinità, del rigore morale e, soprattutto, di quell’idea fascista che, forse, così fascista non era. Antonio Del Furbo Chieti, è morto l’ex sindaco Nicola Cucullo. Fascista e picconatore Morte di […]

Continue Reading

Chieti, è morto l’ex sindaco Nicola Cucullo. Fascista e picconatore.

“Non morirò per adesso. Ce la farò” disse ‘Nicolino’ all’indomani del ricovero presso l’ospedale di Ortona  a dicembre scorso. Poi le dimissioni e il ritorno presso il nosocomio di Guardiagrele dove però, questa volta, non ce l’ha fatta.  Morte di un fascista: gli appelli di Cucullo su Youtube. “Popolo libero e selvaggio…”  

Continue Reading

Laura Antonelli, una vicenda giudiziaria che influì nel destabilizzarla psicologicamente

    È morta questa mattina l’attrice del cinema softcore degli anni settanta. Ed è morta da sola, nella sua casa di Ladispoli. Morta dopo anni difficili in cui la vicenda giudiziaria ha:“senz’altro influito in modo determinante sulla destabilizzazione psichica dell’Antonelli”.

Continue Reading

Paolo Adinolfi: testimone scomodo del cuore nero dei servizi. E il Csm non lo ha mai ricordato

“Mi chiamo Paolo Adinolfi, e sono un’ombra. Sono scomparso il 2 luglio del 1994. Sono scomparso a Roma e non mi hanno mai più ritrovato. Ne’ il mio corpo, né la mia morte. Mi chiamo Paolo Adinolfi ed ero un giudice al Tribunale di Roma, dapprima alla sezione fallimentare poi alla seconda sezione civile“. 

Continue Reading

Omicidio Bifolco:”Sbirri assassini pagherete anche Napoli”. Scritta apparsa in zona Esquilino a Roma

Le minacce alle forze dell’ordine sono comparse stamattina a Roma, il giorno dopo l’uccisione di Davide Bifolco, il diciassettenne colpito a morte da un carabiniere durante un inseguimento nel rione Traiano a Napoli. Manifestazioni annunciate a Roma e Napoli.

Continue Reading