“Nella magistratura c’è un tarlo”

“La reazione più sbagliata rispetto a quanto emerso dall’inchiesta di Perugia” sul tentativo di influenzare le nomine del Csm per alcune procure “è fingere stupore. Non ci dobbiamo stupire, dobbiamo prendere atto che negli ultimi decenni un tarlo molto insidioso si è insediato nella magistratura”. A dirlo è il procuratore Nino Di Matteo. “Un tarlo […]

Continue Reading

Nino Di Matteo via dal “pool sulle stragi” perché ha parlato troppo

Un’intervista di 42 minuti che gli è costato l’allontanamento per decisione del procuratore nazionale antimafia e antiterrorismo Federico Cafiero de Raho. Dunque, proprio lui, il pm che ha istruito il processo sulla Trattativa Stato-mafia e che vive sotto scorta da anni perché minacciato dalla mafia, è fuori dal pool sulle stragi. Il motivo della decisione […]

Continue Reading