Gianluca Vacca (M5S) anticipa i nomi dei vincitori di un concorso pubblico

“Doveva essere la riforma epocale dei concorsi universitari, da sempre pilotati e gestiti dai baroni a loro piacimento: invece si è rivelato l’ennesimo fallimento targato Gelmini e sottoscritto anche dai successori, Profumo e Carrozza”. È duro il parlamentare abruzzese dopo aver scovato il trucco dei concorsi pubblici.

Continue Reading