Roma, blitz contro i clan Casamonica e Di Silvio: la moglie del boss viveva in villa confiscata

Sono state effettuate oltre 60 perquisizioni, seguiti ad arresti in flagranza di reato e sgomberata una villa per poi essere riconsegnata all’agenzia per i beni confiscati alle mafie. L’operazione è stata coordinata dalla procura di Roma, d’intesa con la Direzione distrettuale antimafia. Polizia, carabinieri e guardia di finanza hanno agito nei confronti dei clan Casamonica e […]

Continue Reading

Roma lentamente muore tra Metro chiusa, rifiuti e inchieste

A Roma i disastri non finiscono mai. Tempi ancora più duri stanno per arrivare per residenti e turisti. Ora il problema si chiama Metro A. La linea è prossima al collasso e, oltre alle stazioni chiuse, c’è da far fronte all’urgenza dei binari i quali, scrive l’Agenzia della mobilità, sono arrivati alla “fine vita tecnica”. […]

Continue Reading

E dopo l’arresto di De Vito a Roma spunta un’altra inchiesta: Tangenti, Acea e il sistema Scorpio

Dopo l’arresto di Marcello De Vito spunta un’inchiesta parallela che coinvolge imprenditori e manager molto potenti sulla scena romana. Secondo quanto riporta l’Espresso, il sistema messo in piedi dal presidente dell’Assemblea capitolina e dal suo braccio destro Camillo Mezzacapo, avvocato e “mediatore” del politico, era molto più complesso di quanto immaginavano gli inquirenti. Il Comune guidato da Virginia […]

Continue Reading

Trovati 110mila euro a casa dei rom ma per il giudice non si possono sequestrare

I carabinieri trovano il malloppo in casa di una famiglia rom durante una perquisizione nel quartiere gemello di Rancitelli, quello di Fontanelle di Pescara. Ben 110mila euro in contanti che, però, secondo il giudice per le indagini preliminari, Gianluca Sarandrea, devono rimanere nelle mani dell’uomo e della sua compagna. Una coppia, tra l’altro, disoccupata e di […]

Continue Reading

Roma: ora i Casamonica minacciano la sindaca Raggi. E i cittadini devono scegliere da che parte stare

Si alza lo scontro nella Capitale dopo che la sindaca ha eseguito lo sgombero delle 8 ville occupate abusivamente dalle famiglie. I delinquenti minacciano le istituzioni e i loro rappresentanti: è il momento che la gente onesta scelga da che parte stare. di Antonio Del Furbo

Continue Reading

La via intitolata a Giorgio Almirante. Anzi no. Ma che fretta c’era?

L’assemblea capitolina, a quanto pare un po’ più confusa del solito, ne ha combinata un’altra delle sue. Nei giorni scorsi, infatti, ha da prima dato il via libera all’intitolazione di una strada per Giorgio Almirante, ma, qualche ora dopo, la sindaca, che ha dichiarato di non saperne nulla, ha annunciato una mozione che impedisse l’intitolazione […]

Continue Reading