Terremoto Ischia: nel 1883 terremoto rase al suolo Casamicciola

Notizie

La zona in cui è avvenuto il terremoto questa sera è la stessa in cui avvenne il sisma del 28 luglio 1883 che provocò più di 2000 morti.

Il terremoto distrusse il comune di Casamicciola. Fra le vittime, anche la famiglia del filosofo Benedetto Croce, allora diciassettenne, che fu estratto vivo dalle macerie.

Casamicciola Terme è un comune italiano di 8.286 abitanti della città metropolitana di Napoli in Campania. Situato nella parte più settentrionale dell’isola d’Ischia dispone di un porto misto commerciale e turistico.

Fino alla fine dell’Ottocento il centro principale del paese, in cui erano collocate la quasi totalità delle strutture termali e alberghiere, era situato nella parte collinare.

Dopo il disastroso terremoto del 1883 che praticamente rase al suolo il comune, il centro cittadino fu spostato nella parte bassa. In questa zona, infatti, furono costruiti due rioni, composti essenzialmente di baracche, per accogliere i senzatetto. Un rione aggiuntivo fu costruito nella località di Perrone. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *