Tommaso Coletti presenta: Pensiero d’amore

Notizie

Zone d’ombra intervista Tommaso Coletti, ex presidente della Provincia di Chieti, sulla sua posizione nell’inchiesta che la Guardia di finanza di Chieti sta svolgendo sulle spese della politica nell’amministrazione provinciale.

«A distanza di anni non posso ricordare quello che è successo nel passato» così esordisce Tommaso Coletti nell’intervista che abbiamo realizzato nella sede del gruppo consiliare alla Provincia di Chieti. «Nonostante avessi una disponibilità di 100mila euro, durante il mio mandato avrò speso non più di 4/5mila euro», aggiunge l’ex presidente della Provincia, contraddicendo la sua prima affermazione per cui non ricordava nulla. «Sembrerebbe che non si trovano delle ricevute per una spesa di 400 euro che sono stati spesi per l’acquisto non di gioielli ma di “presenti” in occasioni di visite istituzionali». Insomma Coletti durante la nostra intervista, piano piano, comincia a ricordare tutto per poi affermare:«Il presidente, una volta fatta la spesa con la carta di credito la consegna con la ricevuta ai funzionari competenti che provvedono a conservarli». Come mai il presidente non ha pensato di chiedere ai funzionari qualche informazione per fugare ogni dubbio almeno per la stampa? Mistero. Comunque Tommaso Coletti non teme nulla ci ha dichiarato ed è sereno. Intanto noi facciamo il nostro dovere.

 

di Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *