«VASTO È IN MANO ALLA CRIMINALITA’ ORGANIZZATA».

Notizie

Il rappresentante dell’Associazione Antimafia lancia l’ennesimo allarme sulla cittadina vastese. Una voce, a quanto pare, inascoltata.

«A Vasto esiste criminalità organizzata e i cittadini sono». Questa è la denuncia di Stefano Moretti dell’Associazione Antimafia Abruzzo riguardo la situazione che sta divorando la città dall’interno. «Qui i politici sono attenti solo allo scambio di poltrone e null’altro, non si fa nulla per la pulizia delle strade e nulla per la sicurezza. È tutto all’abbandono» continua Moretti. Vasto, a quanto pare, non è più quell’isola felice di qualche tempo fa e, a giudicare dalle cronache, pare proprio che la cittadina sia al centro di una guerra permanente per il controllo del territorio. Da tempo Moretti denuncia il malaffare in quel lembo di terra a sud dell’Abruzzo ma senza la collaborazione politica di nessuno. Duro fu lo scontro con Gianni Petroro, amministratore delegato della Pulchra Ambiente spa, la società che gestisce l’igiene urbana in città al 51% del Comune e al restante 49% della Sapi, che fa capo allo stesso Petroro. L’amministratore  querelò Moretti per diffamazione ma senza che l’azione ebbe seguito. A quel punto lo stesso Moretti fece una controquerela per risarcimento danni chiedendo 250mila euro che avrebbe destinato all’ospedale San Pio da Pietralcina di Vasto. Auto in fiamme, sparatorie e traffico di droga. Perché appare tutto immobile a Vasto?

di Antonio Del Furbo

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *