West Seneca (NY): gli effetti della tempesta di neve con lo sguardo di un drone (Video)

Notizie

L’ondata di maltempo negli Stati Uniti meridionali ha già fatto contare 13 vittime. Fino al weekend, 100 milioni di americani dovranno sopportare il passaggio di questo afflusso di aria gelida.

La perturbazione si sta spostando sulla costa atlantica fino al New England, passando per Arkansas, Mississippi, Georgia e in Alabama. Nel North e South Carolina il presidente Obama ha proclamato lo stato di emergenza. Le precipitazioni nevose sono state molto abbondanti toccando gli 80 centimetri. Temperature a picco con forti raffiche di vento che hanno fatto percepire i meno 15.

{youtube}http://www.youtube.com/watch?v=5Am9h5w6Cog&feature=youtu.be{/youtube}

Nelle ultime 48 ore sono stati cancellati oltre diecimila voli, specie quelli in partenza e in arrivo da New York. Quasi 400mila gli americani rimasti senza corrente elettrica.

ZdO

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *