Spread the love

Pare proprio che a ‘mister president’ d’Abruzzo le cose stiano girando maluccio in questi giorni dal punto di vista mediatico.  

Al momento non se ne capisce il motivo e la dinamica di tale scelta, ma il settimanale L’Espresso si accorge che tale Gianfranco Piselli da qualche giorno è stato lanciato sulla poltrona della dirigenza del settore più cruciale, quello della Gestione dei rifiuti. Piselli, però, pare abbia avuto qualche problema con la Corte dei Conti nel 2007 quando ricopriva il ruolo di dirigente del settore Ambiente della Provincia di Pescara. I giudici dell’Aquila lo condannarono per un danno economico “pari a 142mila euro per un totale di 59 sanzioni amministrative archiviate e mai riscosse”. Una Provincia “allo sbando” per il quale la Corte affermò che Piselli avrebbe dovuto essere allontanato perché responsabile “di una situazione di abbandono del servizio Ambiente durata dieci anni”. 

Regione velocissima. Anche a ridare incarichi.

ZdO 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Segnalaci la tua notizia