Foggia: Reddito di cittadinanza anche a mafiosi e detenuti

Foggia: Reddito di cittadinanza anche a mafiosi e detenuti

Detenuti e mafiosi percepivano il reddito di cittadinanza. La Guardia di Finanza di San Severo, in provincia di Foggia, ha scoperto e denunciato 30 persone che prendevano i soldi pur non avendone il diritto, o avendolo solo in misura parziale. Reddito di cittadinanza a 101 ‘ndranghetisti: 516mila euro sottratti allo Stato Tra di loro anche […]

Continue Reading
Mafia, la scia di sangue tra Belgio e Sicilia

Mafia, la scia di sangue tra Belgio e Sicilia

Negli anni 2016-2018 Belgio e Sicilia sono accomunati da una lunga scia di sangue di mafia. Due omicidi e due tentati omicidi a Liegi, altri due morti e un ferito a Favara. Le vittime sono siciliani della provincia di Agrigento. Oggi, l’indgine della squadra investigativa formata da poliziotti italiani e belgi, sotto il coordinamento della […]

Continue Reading
Delitto del poliziotto Agostino: il Viminale non si costituisce parte civile. Bonafede assente al processo

Delitto del poliziotto Agostino: il Viminale non si costituisce parte civile. Bonafede assente al processo

La sentenza era attesa da oltre trent’anni dal papà di Nino Agostino. Da trentun anni per la precisione. Agostino aspettava di vedere in faccia i mafiosi accusati dell’omicidio di suo figlio Nino, agente di polizia assassinato con la moglie Ida, a Villagrazia di Carini. “Trentun anni a chiedere giustizia, in solitudine”, spiega l’uomo che un […]

Continue Reading
Il giudice Nicola Russo condannato a 11 anni per corruzione

Il giudice Nicola Russo condannato a 11 anni per corruzione

Il giudice del Consiglio di Stato Nicola Russo (ora sospeso dalle sue funzioni) è stato condannato a 11 anni di carcere con l’accusa di corruzione in atti giudiziari. I giudici della II sezione penale di Roma hanno ritenuto Nicola Russo colpevole per aver pilotato almeno tre sentenze. Dichiarato, inoltre, estinto il rapporto di Russo con […]

Continue Reading

Da scienziato ad abate: il cambio vita di Stefano Visintin

Ieri analizzava le particelle della materia, oggi cura l’anima seguendo i codici della vita spirituale. Stefano Visintin ha cambiato totalmente lo sguardo sul mondo. Lui abita a Praglia, nel cuore dei Colli Euganei, fra campi di girasoli e boschi di castagni. Lì ,nell’abbazia benedettina dove pregano e lavorano una quarantina di monaci professi. Il percorso […]

Continue Reading
San Raffaele: il gruppo della famiglia Rotelli e i pesi massimi della politica e della Finanza

San Raffaele: il gruppo della famiglia Rotelli e i pesi massimi della politica e della Finanza

L’ospedale San Raffaele è un grande ospedale privato italiano. Una struttura che è in grado di unire poteri trasversali che vanno dagli apparati di sicurezza italiani ai governi del Nordafrica. E poi c’è lui, l’ex ministro degli Esteri Angelino Alfano. Il centro d’eccellenza della sanità italiana è controllato dal gruppo San Donato della famiglia Rotelli. […]

Continue Reading
Lega, i commercialisti arrestati: "Faremo altre operazioni"

Lega, i commercialisti arrestati: “Faremo altre operazioni”

Arresti domiciliari per i tre commercialisti vicini alla Lega indagati per la compravendita “gonfiata” di un palazzo a Nord di Milano da parte della Lombardia film commission. La fondazione no profit appartiene alla Regione e al comune lombardo. I tre professionisti sono Alberto Di Rubba, Andrea Manzoni e Michele Scillieri: tutti citati più volte nei […]

Continue Reading
Zingaretti il dirigente a 90mila euro. Ma la nomina è "fuorilegge"

Zingaretti il dirigente a 90mila euro. Ma la nomina è “fuorilegge”

La nomina fatta da Zingaretti è avvenuta nonostante una sentenza del Tribunale abbia fissato che la Regione Lazio non può assumere. Alla corte di Palamara anche Zingaretti e Minniti. Il pm con l’incarico alla controllata della Regione Lazio con la moglie dirigente L’8 settembre scorso, Nicola Zingaretti nomina Andrea Sabbadini, direttore della Direzione regionale centrale […]

Continue Reading
Il condono balneare: il regalino del governo agli stabilimenti

Il condono balneare: il regalino del governo agli stabilimenti

Gli stabilimenti balneari che non hanno pagato la concessione demaniale l’avranno scampata. Il governo, guarda caso alla vigilia di Ferragosto, ha regalato un bel condono ai balneatori. Il cosiddetto condono balneare. L’Articolo 100 del decreto legge Agosto dice, infatti, che chi non ha pagato il canone può risolvere tutto versando il 30 per cento del […]

Continue Reading
Regione Lazio, soldi per beneficienza usati per le elezioni. Il caso Alessio D'Amato, assessore alla Sanità

Regione Lazio, soldi per beneficienza usati per le elezioni. Il caso Alessio D’Amato, assessore alla Sanità

Nella Regione Lazio si sono svolti fatti sconosciuti. E poco chiari. Nel mezzo della storia ci sono soldi. Tanti soldi. E c’è il nome di Alessio D’Amato, assessore alla Sanità. Denaro che la Regione Lazio aveva stanziato per promuovere progetti di solidarietà e cooperazione ma che sarebbero andati, invece, a “finanziare illecitamente le attività politiche”. […]

Continue Reading