I trend tra 2020 e 2021 che hanno cambiato il modo di vivere la realtà 


Spread the love

Il Covid-19 ha cambiato le carte in regola tagliando le gambe all’economia mondiale, come è ormai noto. Nonostante tutto però la pandemia ha nascosto dentro di sé anche tante altre novità, spingendo verso cambiamenti che forse, senza di essa, non si sarebbero verificati o comunque avrebbero avuto una gestazione assai più lunga. Pertanto a cavallo tra 2020 e 2021 è possibile i trend che hanno caratterizzato questa ondata di pandemia ancora in corso. Quali sono? Dalla moda al mondo dell’intrattenimento non mancano sorprese.

Si comincia col marketing: la pandemia ha stravolto le logiche del commercio ed ha visto un aumento esponenziale del commercio via web. L’e-commerce ha preso il largo, scalzando definitivamente le meccaniche di acquisto classiche. Ma a farla da padrone è stato sicuramente il social commerce su Instagram. Il social che ha praticamente monopolizzato le giornate di lockdown, assieme a Tik Tok, è diventato canale privilegiato per gli acquisti. Anche i negozi al dettaglio hanno sperimentato queste nuove tecniche che aumentano le interazioni e le possibilità di vendita. Instagram, sulla falsariga di Facebook, ha creato le proprie vetrine virtuali ed il successo è stato innegabile al punto che oggi pensare a forme alternative di commercio appare eretico.

Altro trend in crescita esponenziale è quello legato alle logiche SEO. La comunicazione si è imposta come meglio non poteva fare sfruttando un periodo in cui la chiarezza di informazioni e notizie è diventata sempre più importante. Competenza ed autorevolezza sono state premiate dai motori di ricerca al punto che sapersi imporre in questo campo è considerato oggi, da ogni realtà aziendale, di primaria importanza.

Spazio anche all’intrattenimento, senza il quale oggi la vita di molti italiani sarebbe decisamente più monotona. Nel Belpaese il 2020 è stato, tra gli altri, l’anno dei casinò online in Italia, al punto che Gross Game Revenue ha stilato una classifica che incorona le piattaforme più in voga come PokerStars, Sisal, Lottomatica 888Casino e StarCasinò. Molti italiani, anche di fasce d’età più giovani, hanno definitivamente sdoganato i vecchi dubbi sul gioco online lasciandosi coinvolgere in un’esperienza di divertimento ed intrattenimento probabilmente senza pari.

Tra i trend non è possibile non citare la realtà virtuale, che ha scalzato definitivamente la realtà simulata e il mondo dell’interattività. Spazio ovviamente anche a veri e nuovi mestieri, nati sul successo dei social. Via via è andata aumentando la passione per il videomaking e le dirette. Sono queste, probabilmente, che coinvolgeranno sempre più generazioni di giovani interessanti ad una realtà che non corrisponde, e non potrebbe essere altrimenti, a quella precedente alla pandemia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Segnalaci la tua notizia