La strage in Kuwait: 25 le vittime

Notizie

Lo Stato Islamico ha rivendicato un altro attacco contro una moschea sciita.

E il bilancio delle vittime, anche in questo caso, è drammatico: 25 morti e oltre 200 feriti. I terroristi non si fermano davanti a nulla e in queste settimane hanno mirato i luoghi di culto nello Yemen e in Arabia Saudita.

Come negli altri casi, l’attacco è stato eseguito mentre i fedeli si trovavano all’interno della moschea, riuniti in preghiera nel giorno del venerdì. L’uomo che si è fatto esplodere rappresenta la “provincia” dell’Isis attiva da settimane in Arabia Saudita.

L’Isis vuole accendere i contrasti tra la popolazione musulmana sunnita e quella sciita. 

{youtube}http://www.youtube.com/watch?v=K77BmWe3Otc&feature=youtu.be{/youtube}

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *