Pilkington, sindacalista Franco Zerra blocca l'ingresso ai giornalisti nell'aula Consiliare

Durante un incontro al Comune di San Salvo tra sindacati della Pilkington e i sindaci Francesco Menna e Tiziana Magnacca i giornalisti sono stati cacciati fuori dalla sala consiliare del Comune di San Salvo da Franco Zerra, segretario provinciale della Cisl.

A quanto pare il sindaco di San Salvo ha consentito un gesto del genere. Intanto le trattative per salvare i posti di lavoro alla Pilkington vanno avanti.

I rappresentanti dell’azienda di Graziano Marcovecchio ha convocato i sindacati per il prossimo 16 giugno. L’azienda che produce vetri per auto e che fa capo alla giapponese Nippon Sheet Glass è alle prese con i gravi effetti della pandemia. 

Le sigle sindacali hanno risposto all’invito del sindaco di San Salvo Tiziana Magnacca partecipando all’incontro alla presenza del primo cittadino vastese Francesco Menna e dell’assessore sansalvese Tonino Marcello. In quel frangente, dunque, la stampa è stata esclusa dall’incontro – come riferisce Zonalocale – per volontà dei rappresentanti della Cisl. Che, a differenza degli altri presenti e di altre occasioni simili, ha ritenuto non opportuna la presenza dei giornalisti nell’aula consigliare.

“C’è attesa per l’incontro del 16 – spiega Magnacca – perché potrà chiarire in maniera inequivocabile quali percorsi dovranno essere individuati per garantire il futuro ai lavoratori”.

Il sindaco di Vasto Menna ha scritto una lettera ai sindaci, ai parlamentari abruzzesi e a tutte le altre cariche regionali per chiedere un incontro ufficiale “da tenersi con il ministro del Lavoro e delle Politiche sociali, il ministro dello Sviluppo economico, l’assessore regionale alle Attività produttive e il presidente di Nsg-Pilkington, Tony Fradgley con l’obiettivo di esaminare la delicata situazione che sta vivendo l’impianto”.

Ne sapremo qualcosa in più tra qualche giorno. Sempre se la Cisl, nella persona di Franco Zerra, permetteranno l’ingresso ai giornalisti.

Di Antonio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *