Stamina, Giovanni Procentese: un video per ricordare la sua storia

Notizie

Alla vergogna dello Stato non c’è mai fine. L’istituzione, rappresentata donne e uomini a cui ‘qualcuno ha dato il mandato di esprimere le nostre volontà, spesso si trasforma in un mostro che divora la dignità dei cittadini. In questo vortice, purtroppo, ci capitano, sempre più spesso, bambini innocenti.

http://www.youtube.com/watch?v=zSfKjf_fR5Q

Alla vergogna dello Stato non c’è mai fine. L’istituzione, rappresentata donne e uomini a cui ‘qualcuno ha dato il mandato di esprimere le nostre volontà, spesso si trasforma in un mostro che divora la dignità dei cittadini. In questo vortice, purtroppo, ci capitano, sempre più spesso, bambini innocenti.

La triste vicenda di Giovanni l’abbiamo raccontato in un articolo di ottobre scorso quando parlammo con il papà Giuseppe. Da allora nulla è cambiato e i genitori del piccolo combattono ancora una guerra contro chi dovrebbe aiutarli nella lotta per i loro diritti.

Il video che pubblichiamo ce lo ha inviato un’amica della famiglia Procentese per testimoniare l’anno di battaglie:”Ciao non ci conosciamo sono amica di Peppe Procentese. Domani (oggi) è un anno esatto dalla sentenza per accedere alle cure compassionevoli. Volevo chiederti se ti andava di farci un articolo io domani farò un video di provocazione. Domani è il compleanno del piccolo Giovanni un anno di attesa. Grazie”.  

Auguri Giovanni.


ZdO                       


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *