Rousseau, d’Annunzio, la democrazia diretta, FdI e M5S. Tutti insieme.

C’era, un tempo, tale Gabriele d’Annunzio, scrittore, poeta, drammaturgo, militare, politico, giornalista e patriota italiano. Simbolo di quel Decadentismo italiano e celebre figura della prima guerra mondiale. C’era, in un altro tempo ben lontano, Jean-Jacques Rousseau, filosofo, scrittore e musicista svizzero. Un uomo di umile famiglia calvinista di origine francese, che spiegò al mondo l’impossibilità […]

Continue Reading