Tv, Rete8: cambio al vertice

Notizie

Pare che il travaglio della prima emittente abruzzese, almeno per il momento, non sia destinato a finire. Dopo l’innesto con parte degli ex ‘Tvsei’, la cassa integrazione per alcuni dipendenti e le lotte interne per alcune ‘poltrone’, pare che la proprietà stia pensando alla ridistribuzione di nuovi incarichi.

 

Pare che il travaglio della prima emittente abruzzese, almeno per il momento, non sia destinato a finire. Dopo l’innesto con parte degli ex ‘Tvsei’, la cassa integrazione per alcuni dipendenti e le lotte interne per alcune ‘poltrone’, pare che la proprietà stia pensando alla ridistribuzione di nuovi incarichi.

Giuseppe Caporale verrebbe sostituito, nel suo incarico, dall’ex editore di ‘Tvsei’ Luciano Di Luigi. Quest’ultimo, a capo dell’operazione ‘Rete8 news24’ portato a compimento l’anno scorso, rientrerebbe con un incarico non di poco conto nell’azienda degli imprneditori della sanità privata abruzzese: Pierangeli e Spatocco. Di Luigi, che ora si occupa della raccolta pubblicitaria nel teramano, sarebbe pronto a gestire ‘Rete 8’ dal punto di vista organizzativo. Se ciò fosse confermato, riprenderebbe vigore il progetto ‘All news’ voluto, pare, dalla sinistra regionale e dallo stesso sottosegretario con delega all’Editoria Giovanni Legnini. In queste ore, pare, si stanno giocando carte importanti per una ristrutturazione aziendale e anche per preparare la struttura alla volata delle elezioni regionali. In questo caso si rafforzerebbe la sinergia tra Di Luigi e Perantuono, quest’ultimo direttore responsabile del canale d’informazione. 

ZdO


 



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *