Vasto: il Comune costa quasi 8 milioni di euro solo per il personale

Notizie

Qualcuno direbbe: è la democrazia bellezza e se la vuoi te la paghi. Nulla da eccepire sul ragionamento. Ma se qualcuno la democrazia non la vuole? Se la deve pagare lo stesso? Deve alimentare ugualmente una macchina che non produce nulla ma che succhia sangue ad ogni singolo cittadino? 

Qualcuno direbbe: è la democrazia bellezza e se la vuoi te la paghi. Nulla da eccepire sul ragionamento. Ma se qualcuno la democrazia non la vuole? Se la deve pagare lo stesso? Deve alimentare ugualmente una macchina che non produce nulla ma che succhia sangue ad ogni singolo cittadino? Pare proprio di sì. E il sangue viene succhiato per pagare i super protetti dipendenti pubblici. Ovvero gli intoccabili.

DIRIGENTI TRATTATI, ECONOMICAMENTE, COME TOP MANAGER

La carrellata inizia dagli stipendi dei politici. Le indennità per sindaco, assessori e presidente del Consiglio  sono di ben 167.352,66 euro; le indennità dei consiglieri comunali di 28.918,43 euro.

Ci fermiamo qua? Manco per niente. Come ogni ‘buon politico’ che si rispetti sulle spalle del contribuente getta il peso del cosiddetto staff che al contribuente costa 100.893,07 euro.

Il totale di spesa per i dirigenti è di, udite udite, 517.021,82 euro; il totale per stipendi responsabili organizzativi è invece di 451.225,14 euro. 

Le spese legali ce le vogliamo mettere? Ovvio. Gli avvocati, due, costano ben 149.076,28 euro.

Sapete quant’è la spesa totale per il Comune di Vasto, solo per i dipendenti? 7.671.750,29 euro annui.

MEGLIO LA MONARCHIA

C’è proprio poco da ridere dei nostri cuginastri inglesi, spagnoli o svedesi. Alla Gran Bretagna, re e regine, costano 40 milioni di euro l’anno. Oltretutto, la famiglia reale, possiede circa 310 milioni di euro di patrimonio personale.

Vivono in un mondo ‘favoloso’ ma fanno gli interessi dei loro sudditi. E si vede.

ZdO

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *