Renzi, l’indagine su Open si allarga: spunta il nome di Donnini

Una somma di denaro versata alla fondazione Open ma che aveva ricevuto a titolo di compenso professionale da una società. È per questo motivo che l’avvocato Alberto Bianchi è finito indagato dalla procura di Firenze per traffico di influenze illecite. Un’indagine che si allarga sul presidente della fondazione Open, cioè la cassaforte di Matteo Renzi negli anni della scalata […]

Continue Reading