Il Mes, i 60mln di euro per rifare il ministero degli Esteri e il fiume di denaro ai grossi gruppi industriali

Il Mes, i 60mln di euro per rifare il ministero di Di Maio e il fiume di denaro ai grossi gruppi industriali

La partita politica, in queste settimane, si sta giocando tutta intorno al Meccanismo europeo di stabilità. Sono in corso trattative serrate per accontentare soprattutto i grossi gruppi imprenditoriali. E che la questione sia complicata lo sottolinea anche il ministro dell’Economia Roberto Gualtieri: “esiste una divergenza di opinioni, approfondiremo.” Se c’è qualcuno più di tutti che […]

Continue Reading
No Tav, arresto Dana Lauriola: in carcere per un megafono

No Tav, arresto Dana Lauriola: in carcere per un megafono

L’arresto della portavoce No Tav, Dana Lauriola, ha generato non poche proteste specialmente da parte degli attivisti. Dana Laurola viene prelevata da alcuni agenti della Digos in piena notte dalla sua casa di Bussoleno e portata in carcere alle Vallette di Torino. L’attivista, 38 anni, dovrà scontare una condanna di due anni per i fatti […]

Continue Reading
No Tav: arrestata la portavoce Dana Lauriola. "Resisteremo"

No Tav: arrestata la portavoce Dana Lauriola. “Resisteremo”

Dana Lauriola arrestata come una criminale qualsiasi. Il fermo era nell’aria già da alcuni giorni. Questa notte la portavoce No Tav è stata prelevata da alcuni agenti della Digos direttamente a casa sua, a Bussoleno. Dana Lauriola è ora in carcere, alle Vallette di Torino. Alcuni momenti di tensione si sono registrati quando il gruppo […]

Continue Reading
Pacchetto di droga sequestrato dalla polizia

Droga: decapitata organizzazione albanese. Sui panetti il logo “qualità”

Sono in tutto 31 le persone arrestate per traffico di droga. Durante le indagini sono stati inoltre sequestrati oltre 5,5 milioni di euro e quasi 4 tonnellate di cocaina. Tutti sono accusati, a vario titolo, di associazione a delinquere finalizzata al traffico internazionale di stupefacenti, detenzione e spaccio di droga. Gli arresti hanno riguardato le […]

Continue Reading
Caserma Levante: indagato Corrado Scattarretico,comandante provinciale di Piacenza

Caserma Levante: indagato Corrado Scattarretico, comandante provinciale di Piacenza

Corrado Scattarretico, comandante provinciale dei carabinieri di Piacenza, è indagato nell’ambito dell’inchiesta sulla caserma Levante. Sequestrata caserma carabinieri di Piacenza per spaccio, estorsione e tortura Il colonnello dell’Arma è stato ascoltato per due ore dal sostituto procuratore Matteo Centini e dal capo della procura Grazia Pradella. L’accusa a carico di Scattarretico sarebbe quella di favoreggiamento […]

Continue Reading
Palamara-gate: Csm rigetta l'istanza di ricusazione

Palamara-gate: Csm rigetta l’istanza di ricusazione. “Membri che lo giudicano eletti grazie a lui”

È andata male a Luca Palamara: la Sezione disciplinare del Csm ha respinto le nuove istanze di ricusazione dei giudici che si stanno occupando del processo disciplinare a suo carico. Il Palamara-gate va avanti. Palamara è stato sospeso dalle funzioni e dallo stipendio. Altri 5 ex consiglieri del Csm, Corrado Cartoni, Paolo Criscuoli, Luigi Spina, […]

Continue Reading
Fondazione Open: le perquisizioni ordinate dai pm erano illegittime

Fondazione Open: le perquisizioni ordinate dai pm erano illegittime

La Cassazione accoglie i ricorsi del finanziere Davide Serra e dell’imprenditore Marco Carrai nell’ambito dell’inchiesta su Open, la fondazione nata nel 2012 per sostenere Matteo Renzi. Open è al centro delle indagini della procura di Firenze per finanziamenti irregolari. Ora la corte ha annullato la decisione del tribunale del Riesame sui sequestri di documenti e […]

Continue Reading
Corruzione: la DDA arresta un colonnello dei carabinieri. Nella rete finanzieri e dipendenti pubblici

Corruzione: la DDA arresta un colonnello dei carabinieri. Nella rete finanzieri e dipendenti pubblici

Sono finiti nella rete della corruzione imprenditori, faccendieri, criminali e pubblici ufficiali. Tutti avevano un unico obiettivo: gestire affari sporchi tra la capitale e il capoluogo pontino. L’idea era quella di commercializzare vetro per poi collezionare reati fiscali, tributari, fallimentari. Non solo. La “banda” ha messo in atto estorsioni aggravate dal metodo mafioso, intestazioni fittizia […]

Continue Reading
Il ritrattista di Di Maio a 35mila euro l'anno. Era davvero utile?

Il ritrattista di Di Maio a 35mila euro l’anno. Era davvero utile?

Continua l’infornata di amici nei vari staff e nei vari uffici governativi. A guidare la classifica dei più raccomandati sono sempre i 5 stelle con quel gran fuoriclasse di Luigi di Maio. Il ministro degli Esteri, infatti, ha assunto un fotografo ufficiale “che desse -spiega Luigi Di Maio- disponibilità completa in occasione degli eventi istituzionali”. […]

Continue Reading