Strage di Via D’Amelio: Bruno Contrada si aggira al Viminale

Nonostante la politica continui a buttare fumo negli occhi agli italiani sulla strage di via D’Amelio, i fatti continuano ad essere nascosti. Sempre più difficile, insomma, capire Lo scorso 19 luglio sul palco di Via D’Amelio l’avvocato Fabio Repici, legale di Salvatore Borsellino, ha detto delle cose molto importanti. Il sito 19luglio1992 del Movimento Agende […]

Continue Reading