Disperso un uomo all’Aquila, la famiglia: “È in stato confusionale”

Notizie

Il Soccorso Alpino e Speleologico Abruzzese è stato allertato ieri pomeriggio nell’ambito delle ricerche di Arcangelo Colantoni, disperso all’Aquila da mercoledì mattina.

Il Soccorso Alpino e Speleologico Abruzzese è stato allertato ieri pomeriggio nell’ambito delle ricerche di Arcangelo Colantoni, disperso all’Aquila da mercoledì mattina. 

La Prefettura dell’Aquila, che coordina le ricerche, ha chiesto l’intervento del CNSAS per perlustrare la zona di San Giuliano dove Colantoni, 49 anni di Villetta Barrea (AQ), e’ stato avvistato per l’ultima volta intorno alle ore 6 di mattina di mercoledì 17 luglio. Il disperso, di cui i familiari hanno diffuso la fotografia e segnalato la scomparsa anche alla trasmissione “Chi l’ha Visto” della RAI, si trova in stato confusionale, veste un pigiama chiaro, con maglia di colore rosso bordeaux, calza delle ciabatte e ha delle recenti escoriazioni sul naso. I tecnici di soccorso del CNSAS sono intervenuti con medici e unità cinofila, insieme a militari della Guardia di Finanza e ai Vigili del Fuoco.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *