Rai, ecco l’informazione che vi meritate

Notizie

Il direttore dell’Unione Sarda rilascia un’intervista al Tg2 sul disastro avvenuto nella sua terra ma, poco dopo, viene avvertito dalla stessa redazione Rai che il suo intervento non sarebbe andato in onda. 

Il direttore dell’Unione Sarda rilascia un’intervista al Tg2 sul disastro avvenuto nella sua terra ma, poco dopo, viene avvertito dalla stessa redazione Rai che il suo intervento non sarebbe andato in onda. Anthony W. Muroni ha scritto su facebook:”Mezz’ora fa ho registrato un intervento per il Tg2, nel quale ripetevo i concetti già espressi a Uno Mattina: serve solidarietà, servono interventi, servono aiuti, serve combattere l’emergenza, ma serve anche interrogarsi sul perché i ponti crollano, sul perché i cantieri per la messa in sicurezza dei fiumi si bloccano per anni a causa di contenziosi tra Comuni e imprese appaltatrici. Ho detto anche: va bene la solidarietà del governo e gli stanziamenti, ma forse dovrebbero rendersi conto che c’è un intero sistema che non funziona. E che in Sardegna, dieci anni dopo Capoterra, stiamo ancora parlando delle stesse cose. Mi ha appena chiamato una collega della Rai: l’intervista non verrà mandata in onda: “Meglio non parlare di questa cose“. Tanti saluti”. Muroni ha forse centrato il vero problema dell’Italia? Ne siamo sicuri. Questa è l’italietta in cui viviamo fatta di ominicchi e caporali che hanno a cuore la sensibilità del loro padrone. Politico ed economico. La denuncia di Moroni, dal punto di vista mediatico, ha due falle: non fa audience e pone riflessioni scomode. Per i potenti. All’apparato servono morti e distruzione, paure e instabilità. Il minimo comune denominatore è l’ignoranza che deve essere sempre e comunque somministrata giornalmente, ad ogni ora, ad ogni minuto. L’ignoranza deve essere somministrata attraverso la stampa. Nella stampa devono esserci i camerieri dei politici. I camerieri dei politici devono essere ricattabili. E gli Ordini devono supervisionare che tutto proceda per il verso giusto. Rocco Tolfa potrebbe essere uno di quei nominati dalla politica. Potrebbe. Di cosa vogliamo parlare?

Ieri sera l’intervista a Muroni è andata in onda. “Mi ha chiamato Rocco Tolfa, vicedirettore Tg2: “C”è stato equivoco. Intervista in onda alle 20.30″ ha scritto su twitter Muroni. Ora siamo più tranquilli? Oppure, Muroni, dobbiamo continuare a preoccuparci di questa informazione schifosa?

ZdO



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *